DOPO DENUNCIA LAV SEQUESTRATO CANILE – GATTILE

canileMODENA. 25 FEB. A Finale Emilia, in provincia di Modena, un canile – gattile è stato sequestrato dal Corpo Forestale.

Ad ordinare il sequestro è stata la Procura di Modena dopo una denuncia presentata dalla Lav, Lega Anti vivisezione.

All’interno della struttura c’erano oltre 70 cani, più di 80 gatti e un asino.

Gran parte degli animali non erano tenuti in box adeguati ma occupavano bagni e altri locali della struttura adibiti alle maestranze. Diversi animali erano ammalati e trascurati diversi gatti presentavano patologie trascurate.

La lav aveva denunciato che quando gli animali morivano, le carcasse restavano all’interno della struttura, dove gli animali vivevano nella sporcizia e tra gli escrementi.

Denunciata la titolare del rifugio.

Esprimiamo la nostra soddisfazione per l’operato della magistratura e per l’attività condotta questa mattina dal Cfs – commenta la Lav – che ringraziamo per l’importantissima azione di contrasto dei crimini a danno degli animali, che siamo certi si rivelerà decisiva anche in questo caso”.

Internethttp://www.lav.it/

 

Leggi l’articolo originale: DOPO DENUNCIA LAV SEQUESTRATO CANILE – GATTILE