Home Cronaca Cronaca Ravenna

Travolge e uccide con l’auto un giovane calciatore e scappa. Arrestata 28enne

0
CONDIVIDI
I rileivi dei Carabinieri sul luogo della tragedia

 

RAVENNA Ha travolto e ucciso un ragazzo di 25 anni che stava pedalando a Cervia, poi è scappato. A investire ciclista sarebbe stata un’utilitaria che avrebbe proseguito la sua corsa nonostante la bici si fosse incastrata sotto al mezzo e il cui conducente, dopo diverse centinaia di metri, potrebbe essere sceso per disincastrarla e ripartire. Nel mentre a lato della carreggiata il 25enne sarebbe rimasto agonizzante per ore.

La tragedia si è consumata in Via Malva Sud, dove la vittima ha trovato la morte a pochi metri dalla sua abitazione. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente si è verificato nel cuore della notte quando il ragazzo stava pedalando in sella a una Graziella in direzione di Cervia. Alle sue spalle, all’altezza della linea ferroviaria, sarebbe arrivata un’utilitaria che lo ha centrato in pieno scagliandolo sull’asfalto.

All’alba un passante ha notato la bici e il ragazzo ormai senza e ha dato l’allarme.

Una ragazza di 28 anni è stata arrestata dai Carabinieri della locale stazione balneare sulla affollata Riviera Romagnola perché accusata di essere alla guida dell’auto.

I militari, dopo una serie di indagini, sono riusciti a risalire a lei. Nella mattinata hanno bussato a casa di una ventottenne del posto: ad incastrarla alcuni frammenti di auto che hanno permesso di individuare il modello, una Fiat Cinquecento rossa, e, di conseguenza, di stringere il cerchio fino alla scoperta della proprietaria. La donna dovrà rispondere di omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga da incidente con vittime.

La vittima dell’incidente, Stefano Baldisserra, classe 1994, era un giovane che aveva frequentato l’Ipsia Comandini. Giocava a calcio, nella Polisportiva 2000 Cervia, che nell’ultimo anno di campionato è stata promossa in Prima Categoria, nel ruolo di portiere.

Marcello Di Meglio