Home Sport Sport Modena

HORVATH SI PREPARA A RICONQUISTARE L’ITALIA

0
CONDIVIDI

DORA_R4W4156MODENA. 19 MAG. Si è svolta, ieri pomeriggio presso il PalaPanini di Modena, la presentazione del primo acquisto della Liu.Jo Dora Horvath. L’atleta ungherese dopo qualche mese nel campionato russo, poi due stagioni in Azerbaijan, al Rabita Baku, dove ha vinto due titoli nazionali l ritorna in Italia per disputare il campionato si Serie A1 femminile.con la maglia della Liu•Jo Modena. Quest’oggi il suo primo giorno in città per la presentazione ufficiale, poi sarà tempo di nazionale prima del ritorno in pianta stabile nell’autunno. Ad introdurre il primo nuovo acquisto di questa sessione di mercato è come sempre il General Manager bianconero Carmelo Borruto: “Mi fa estremamente piacere poter presentare un’atleta come Dora Horvath che è tornata in Italia dopo due stagioni e mezzo. Rientra a Modena dove secondo me ha lasciato un buon ricordo in quel periodo non eccezionale, ma in cui ha sempre dimostrato il suo valore. E’ una giocatrice con un ottimo curriculum, ha fatto la gavetta nel nostro campionato partendo da una società come Pavia dove già da giovane ha potuto fare molta esperienza. Poi l’avventura in Azerbaijan in questi ultimi anni che l’ha fatta migliorare dal punto di vista tecnico e dell’esperienza ad alto livello. Sono sicuro che sia stata un’ottima mossa avere lei a Modena sperando che il prossimo anno la squadra possa continuare un percorso di crescita che quest’anno ci ha dato un po’ meno di ciò che magari ci aspettavamo. Dora è una giocatrice completa, molto affidabile in seconda linea e dal braccio al tempo stesso abbastanza pesante, un giusto connubio a mio avviso per la pallavolo italiana che ha bisogno di queste figure. Da parte mia è stata una trattativa un po’ agevolata avendo sempre avuto un rapporto diretto con lei e conoscendo molto bene una persona come Costantino Tontarelli che l’ha sempre aiutata nelle sue scelte. Abbiamo impiegato abbastanza poco per trovare l’accordo che andasse bene a noi ed anche a lei come atleta”.

Horvath ritrova a Modena Francesca Ferretti, sua compagna al Rabita Baku, nell’ultima stagione, e questo è un punto di partenza positivo per lei: “E’ una grandissima palleggiatrice, ho avuto modo di giocare con lei quest’anno e sono felice di poterlo fare anche nella prossima stagione a Modena. Le altre compagne? Ancora non abbiamo parlato della squadra, la campagna acquisti è in corso di svolgimento quindi vedremo quando finirà, ma penso che tutte le ragazze che arriveranno vorranno dare il massimo per portare la squadra ai traguardi più alti possibili”.