Home Cronaca Cronaca Modena

Coronavirus | Violenta rivolta nel carcere di Modena

0
CONDIVIDI
Coronavirus | Violenta rivolta nel carcere di Modena

Nel primo pomeriggio di oggi una violenta rivolta è scoppiata nel carcere di Modena.

Dalle prime informazioni molti sarebbero i detenuti coinvolti e ci sarebbero dei danni alla struttura.

Il tutto sarebbe nato da una protesta dei detenuti per questioni relative al Coronavirus.

Un centinaio di detenuti, impauriti per il rischio contagio da Coronavirus e chiedendo provvedimenti ad hoc, sono usciti dalle sezioni raggiungendo l’area passeggi e salendo sulle mura.

Al momento non ci sarebbe stata alcuna evasione e sul posto sono intervenuti il direttore del carcere e il comandante del reparto degli agenti della penitenziaria.

La protesta è scoppiata dopo il divieto di colloqui con i familiari in seguito all’emergenza.

Un’alta del penitenziario è stata occupata ed è stato alle fiamme del materiale.