Home Spettacolo Spettacolo Ferrara

A Ferrara i Racconti Ambigui di Enzo Siciliano al Jazz club

0
CONDIVIDI
Enzo Siciliano
Enzo Siciliano
Enzo Siciliano

FERRARA. 10 OTT. Questa sera, lunedì 10 ottobre alle ore 21 al Jazz Club si terrà il prossimo appuntamento della rassegna “Biblioteca itinerante di letteratura”, organizzata dal teatro Ferrara Off, ospite questa volta degli splendidi spazi del Torrione di San Giovanni, in corso Porta Mare 112.

La serata introdotta da Monica Pavani, sarà dedicata all’esordio narrativo di Enzo Siciliano, i “Racconti ambigui”, raccolta scritta quando l’autore romano non aveva ancora trent’anni, pubblicata da Giorgio Bassani nella “Biblioteca di letteratura” nel 1963. A interpretare alcuni brani tratti da quel volume interverrà l’attore Giulio Costa, il violoncellista Francesco Guerri accompagnerà le letture.

Obiettivo dell’evento, come dell’intera rassegna, sarà quello di far conoscere un volto meno noto di Bassani, scoprire la grande influenza esercitata dal romanziere ferrarese – di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita – nei confronti del panorama editoriale italiano del Novecento, in cui si inserì non solo come autore ma anche come critico e direttore di collana.

Ad accomunare Enzo Siciliano e Giorgio Bassani fu il fatto di essere entrambi intellettuali a tutto tondo, protagonisti del proprio tempo, appassionati di tutte le sfaccettature della cultura. Siciliano era più giovane di diciotto anni e, per questo, tra loro si stabilì da subito un rapporto simile a quello tra maestro e discepolo. Proprio quest’anno è uscita postuma una raccolta di saggi di Siciliano, intitolata appunto “Bassani”, in cui attraverso gli scritti dell’autore si ricostruisce la loro amicizia.

Lunedì sera il Jazz Club aprirà dalle 19.30, con aperitivo dalle 20, performance alle 21.30 e jam session dalle 23. Ingresso a offerta libera.

La “Biblioteca itinerante di letteratura” è una produzione Ferrara Off, con il patrocinio del Comune di Ferrara, della Regione Emilia-Romagna, del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario di Giorgio Bassani e di Italia Nostra.